DE L'AMOR SOSPESO E DE L'AMOR RUBEO (Special)

DE L'AMOR SOSPESO E DE L'AMOR RUBEO (Special)


di Daniela Bedeski


978-88-6201-334-5


Nuovo

f.to 15x15, pp. 84, con illustrazioni di Massimo Bertocchi e Valentina Gelso Mangieri, CD musicale in collaborazione con Cropcircle, Ermanno Fabbri e Yann Turrini.
Con prefazione e intervista a cura di Maria Silvia Da Re.
Digipack nero su nero + una litografia firmata e numerata dagli artisti.

Maggiori dettagli

3 Articoli

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

60,00 €

Edizione ultra-limitata a 30 esemplari, composta dal libro "De l'Amor sospeso e de l'Amor rubeo" di Daniela Bedeski, più il CD audio contenuti da un elegante digipack nero su nero, f.to 20x20 cm. Impreziosisce questa edizione una cartella contenente una litografia, appositamente realizzata da Massimo Bertocchi e Daniela Bedeski, stampata su carta di pregio, f.to 33x33 cm, firmata e numerata dagli artisti, timbrata a secco dall'editore.

"De l’Amor sospeso e de l’Amor rubeo" è la prima raccolta di poesie di Daniela Bedeski (Camerata Mediolanense, Rosarubea), uscita per i tipi de l’arcael’arco edizioni, con allegato CD musicale.
Nel CD in cui la splendida voce di Daniela recita alcune delle liriche contenute nel prezioso volume, su musiche composte insieme a Cropcircle, Ermanno Fabbri e Yann Turrini.
L'edizione si arricchisce di prefazione e intervista a cura del critico letterario Maria Silvia Da Re, ed è impreziosita da illustrazioni di Massimo Bertocchi e Valentina Gelso Mangieri.
Volume interamente a fondo nero, con illustrazioni a colori.

«Luci ed ombra, bene e male, "il folle fiore sbocciato dal sangue" di Daniela Bedeski non è senza ricordare la lezione del simbolismo, attualizzato dall’autrice nei suoi versi sinceri, grazie alla ripresa di immemori credenze, popolari e sincretiche ― dall’alchemica rubedo alle spade dei tarocchi ― modellati anche nell’eco di canzoni remote. Reminiscenza, ispirazione e pastiche si saldano nella vocazione schiettamente lirica e al tempo stesso drammatica; studiosa di repertori musicali nordici, rinascimentali e barocchi, oltre a una consumata esperienza di interprete e voce solista anche dark, Bedeski esibisce nella sua scrittura [...] una peculiare originalità. La ‘mistura’ degli attingimenti funziona infatti come una sorta di alveo incubatorio dell’afflato, di rara, e a tratti drammatica, artefatta sincerità. Colpisce, nella celebrazione del "miracolo dei corpi" e dell’iniziazione erotica, rituale qui condotto tutto al femminile, tanto che la donna vi è tradizionale amante e sposa, latrice di sapienza, maestra di misteri, l’improvvisa dolcezza di versi anelanti a un indispensabile complemento».
[Dalla prefazione di Maria Silvia Da Re, "La porpora e le stelle di un peculiare esordio"]

«Parole che furono incise nella carne

affiorano

quando la dimenticanza

dell'essere

ci succhia

lasciandoci

ossa nude.

La Morte qui pianta il suo vessillo.

E allora voltarsi

e sentire sulle labbra

lo sbriciolarsi

di canti di uccelli

in cieli vertiginosi

E l'ombra lontana di passi spogli»


[Daniela Bedeski]


***

"De l’Amor sospeso e de l’Amor rubeo", collection of poems, by Daniela Bedeski, l’arcael’arco edizioni.
With illustrations by Massimo Bertocchi and Valentina Gelso Mangieri plus CD with a selection of recited poems: music by Cropcircle and Daniela Bedeski with the collaboration of Ermanno Fabbri and Yann Turrini.
333 copies limited edition; the first 30 copies are embellished by a lithography by Massimo Bertocchi and Daniela Bedeski, hand-numbered, autographed by the artists and stamped.

OK Questo sito sfrutta i cookie per salvataggio dati