THIS IS MY LAND / HAEC EST MEA TERRA

THIS IS MY LAND / HAEC EST MEA TERRA


di Alessandro Vivaldi



Nuovo

Rigenerare l’Europa cominciando da noi (o piccolo manuale del soldato umanista)

prefazione di Alberto Brandi

pp. 80, f.to 14x10,5 cm

ISBN 978-6201-003-0

Maggiori dettagli

92 Articoli

5,00 €

Primo volume della collana di taschinabili Europa, diretta da Alberto Brandi, sotto

l’egida dell’associazione Gentes Onlus, “This is my land: ricostruire l’Europa partendo

da noi” è concepito come un piccolo manuale di autocritica e al tempo stesso di vaticinio

per quelle che oramai sono le generazioni di mezzo, che dovrebbero essere protagoniste

del presente e del futuro più prossimo. Comincia dalla capacità di cambiare idea, dagli

strumenti atti a evolvere il proprio carattere e il proprio pensiero, per smontare le

sovrastrutture del politically correct della società occidentale odierna; si arriva alle

problematiche del nostro paese e allo smantellamento – polemico – di molti cliché

sociopolitici, per terminare con riflessioni su cosa sia necessario per divenire dei cittadini

consapevoli, agenti e costruttivi, e forse, semplicemente, delle persone migliori. Un

manuale del soldato umanista: perché parte dal presupposto che dalla crisi odierna si

possa uscire solo attraverso la cultura, in particolar modo quella umanista ed europea.

Leggi un estratto dal volume:  Aristocrazia e Res Pubblica

Leggi un estratto dalla prefazione:  L’ecologia sociopolitica

Alessandro Vivaldi si laurea nel 2005 presso l'Università degli Studi di Roma “Tor

Vergata”, dopo un periodo di servizio nell'Esercito come Specialista di Intelligence che lo

ha visto proiettato nella missione KFOR nei Balcani. Laureando magistrale in Studi

Storici, Storico religiosi ed Antropologici presso l'Università degli studi di Roma

“Sapienza”, è autore di studi geopolitici sul sito www.cronachegeoculturali.eu ed è

consulente di Corporate Security&Intelligence per alcuni dei più importanti asset

aziendali italiani.

OK Questo sito sfrutta i cookie per salvataggio dati